R-Evolution.

E’ periodo.

Come ogni anno ci si guarda indietro e si esamina l’anno passato per cercare di migliorare le cose.  Un anno é lungo, per cui spesso non é semplicissimo ricordarsi cosa é successo e cercare di capire perché ad un anno di distanza, ma é uno sforzo che va fatto.

Perché tutto quello che vogliamo é venire in palestra, e poter tornare ad essere allievi, attendere istruzioni, attendere di essere curati con la certezza che qualcuno abbia pensato a quanto é meglio per noi e per il nostro sviluppo. Poter tornare poi a casa stanchi quanto é giusto, e sapere di avere in tasca qualcosa in più. Che sarà atletismo, movimento, ritmo, parole scambiate coi compagni, coscienza del movimento, o anche il gusto di stare insieme per un pò, in un contesto che ci accoglie sempre con energia.

Per questo, qualcuno dovrà accudirci e pensare a quanto sarà meglio per noi, come singoli ma soprattutto come gruppo, perché ci sia permesso di essere seguiti e curati in relazione alle nostre capacità alla nostra disponibilità e alla nostra voglia di essere coinvolti nella vita del gruppo.

E questo é quello che stiamo facendo, programmando orari, corsi,  sedi, gruppi …

Perché nella nostra capoeira ci sia spazio per tutti, per ognuno a modo suo, armonicamente sommati.

Annunci